Surfshark vs. NordVPN: who is the king of VPNs?

Non esiste strumento più importante di una Rete privata virtuale (VPN) per la protezione dei dati e della privacy online. Quando è in gioco la propria sicurezza informatica, occorre disporre del miglior servizio possibile. 

In questa recensione dedicata al confronto tra NordVPN e Surfshark, andremo ad analizzare questi tue giganti del settore VPN. Da metriche chiave sulle prestazioni ai prezzi e alle funzionalità aggiuntive, non verrà tralasciato alcun aspetto. Dunque, dovresti scegliere di nuotare con gli squali o arrampicarti sulle cime settentrionali?

Nota: il confronto è stato redatto l’8 febbraio del 2023. 

Tabella dei contenuti

    Antivirus funziona da dietro le quinte
    Proteggi il tuo dispositivo, i file e la webcam in tempo reale
    Scegli Premium
    Con un rimborso garantito entro 30 giorni
    Surfshark

    Surfshark vs. NordVPN: a colpo d’occhio

    NordVPN e Surfshark sono due dei migliori fornitori di servizi VPN del settore. Surfshark è l’opzione più economica e offre connessioni simultanee illimitate. NordVPN dispone di più server e offre un solo protocollo VPN basato su WireGuard.

    Andiamo ad analizzare meglio cosa offrono questi servizi, cercando di capire cosa distingue l’uno dall’altro.

    Surfshark
    NordVPN
    Dispositivi
    Illimitati
    6
    Paesi del server
    100
    59
    N° di server
    Oltre 3200
    Oltre 5000
    Prezzo
    $1.99/me
    $3.99/me
    Protocolli
    WireGuard, OpenVPN, IKEv2
    WireGuard (NordLynx), OpenVPN, IKEv2
    Strumenti di blocco dei pop-up dei cookie
    check
    check
    Strumento di blocco per gli annunci
    check
    check
    Audit indipendente
    check
    check
    Server da 10 Gbps
    check*
    check
    Supporto 24/7
    check
    check
    Soddisfatti o rimborsati
    30 giorni
    30 giorni

    *Disponibile solamente in alcune posizioni

    Surfshark vs. NordVPN: prezzo

    Soldi, soldi, soldi, devono essere divertenti nel mondo dei ricchi. 

    La hit degli ABBA degli anni ’70 è attuale come lo era all’epoca. In ogni caso, se hai intenzione di utilizzare il tuo denaro in modo intelligente, anziché in modo sconsiderato, dovresti valutare i prezzi delle VPN prima di scegliere un fornitore di servizi.

    Sia NordVPN che Surfshark offrono piani di 1 mese, 12 mesi e 24 mesi. NordVPN offre un piano da 1 mese leggermente più economico a $11.99/mese mentre quello di Surfshark prevede un costo di $12.95/mese. Tuttavia le offerte di Surfshark di $3.99/mese per un piano di 12 mesi e di $1.99/mese per un piano di 24 mesi sono molto più convenienti rispetto a quelle di NordVPN che prevede un costo di $4.99/mese per 12 mesi e di $4.19/mese per 24 mesi.

    Piano
    Surfshark
    NordVPN
    1 mese
    $12.95/mese
    $11.99/mese
    12 mesi
    $3.99/mese
    $4.99/mese
    24 mesi
    $1.99/mese
    $4.19/mese
    Soddisfatti o rimborsati
    30 giorni
    30 giorni

    Opzioni di pagamento

    Con entrambi questi fornitori di servizi non avrai difficoltà a trovare l’opzione di pagamento più adatta alle tue esigenze. Tutti e due accettano carte di credito, PayPal, Sofort, Google Pay, Amazon Pay e criptovalute. NordVPN offre anche la possibilità di pagare in contanti presso i punti vendita di 6 Paesi diversi.

    Aspetto chiave:

    A meno che tu non abbia intenzione di smettere di utilizzare internet a breve, i piani a lungo termine sono la soluzione ideale con queste VPN. Surfshark offre piani a lungo termine più economici, NordVPN ha un costo leggermente inferiore per il piano di 1 mese ed entrambi offrono la stessa garanzia di rimborso a 30 giorni, pertanto potrai provare i servizi senza impegno.

    Posizioni dei server

    Il numero di posizioni e di server rientra tra quei parametri fondamentali da prendere in considerazione per la scelta di un fornitore di servizi VPN. 

    Surfshark: Oltre 3200* server in 100 Paesi.

    NordVPN: Oltre 5000 server in 59 Paesi.

    *Alcuni server VPN di Surfshark sono virtuali e non possiedono una posizione fisica.

    Maggiore è il numero di server tra cui scegliere, maggiori sono le possibilità di sfruttare velocità di connessione elevate. Infatti, ciò fa sì che i server non siano troppo affollati e, anche qualora lo siano, normalmente si ha la possibilità di passare a un server meno affollato nelle vicinanze. 

    Le posizioni dei server possono essere determinanti per una connessione veloce tanto quanto il numero di server. La possibilità di scegliere tra più posizioni, permette di connettersi a un server nelle proprie vicinanze. Più è ridotta la distanza tra te e il server, più veloce è la connessione.

    Per quanto riguarda la sfida tra Surfshark e NordVPN, sono le tue esigenze a stabilire il vincitore di questo round. NordVPN possiede più server; anche se il sovraffollamento non sarà mai un problema con nessuno dei due fornitori di servizi. Entrambi possono vantare anche il passaggio a server da 10 Gbps, che dovrebbero garantire una migliore connettività.

    Forse l’aspetto più importante è il fatto che NordVPN offre più server e posizioni in America del Nord e in Europa, mentre Surfshark offre più opzioni in America del Sud, Asia e Africa. Pertanto, dovrai scegliere il fornitore di servizi che offre più opzioni nei Paesi in cui prevedi di connetterti maggiormente.

    Aspetto chiave:

    La tua scelta dovrebbe dipendere esclusivamente da chi offre più server nelle posizioni in cui desideri accedere. NordVPN potrebbe essere l’opzione migliore per il Nord America e l’Europa, mentre Surfshark offre più opzioni nel resto del mondo.

    Velocità dei server

    La velocità oggigiorno è il fattore più importante nel settore delle VPN. Le 24 ore che abbiamo a disposizione nelle nostre giornate sono a malapena sufficienti. Un minuto in più di download o un paio di secondi in più per il caricamento di una pagina possono bastare per scoraggiare alcune persone dall’utilizzare una determinata VPN.

    Fortunatamente, Surfshark e NordVPN sono due delle VPN più veloci. Abbiamo condotto alcuni test utilizzando lo strumento Ookla Speed Test per stabilire quale fosse il servizio più veloce. 

    Nota: prima di concentrarci sui numeri, bisogna tenere presente che i risultati dei test di velocità possono variare da un utente all’altro. Alcuni fattori chiave per le prestazioni sono la distanza tra te e il server, la velocità del server e il grado di affollamento del server.

    Per avere una velocità di riferimento, abbiamo condotto prima un test senza connettersi a una VPN:

    • Velocità di download (Mbps): 272,47;
    • Velocità di upload (Mbps): 215,80;
    • Ping (ms): 5.

    Una volta ottenuta la velocità di riferimento, abbiamo condotto dei test su un server locale e su tre server internazionali a Dallas, Sydney e Tokyo. Abbiamo utilizzato il protocollo WireGuard: l’opzione più veloce per entrambi i servizi. Ecco tutti i risultati:

    Tipo di velocità
    Surfshark
    NordVPN
    Velocità di download su server locale (Mbps)
    238,46
    236,50
    Velocità di upload su server locale (Mbps)
    190,08
    179,71
    Ping su server locale (Mbps)
    44
    10
    Velocità di download media su server internazionale (Mbps)
    181,09
    189,06
    Velocità di upload media su server internazionale (Mbps)
    60,5
    59,92
    Ping medio su server internazionale (Mbps)
    237
    237

    Anche in questo caso, i risultati sono incredibilmente simili. La differenza è talmente esigua da essere quasi impercettibile, inoltre entrambi i fornitori di servizi possono essere leggermente più veloci o più lenti da un giorno all’altro.

    L’unico dato significativo è il fatto che NordVPN ha registrato un ping inferiore sul server locale. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il server locale di NordVPN si trovi più vicino rispetto a quello di Surfshark, in ogni caso vale la pena sottolinearlo. Il ping medio sul server internazionale è risultato identico per entrambi i fornitori di servizi.

    Aspetto chiave:

    La differenza di velocità tra NordVPN e Surfshark è insignificante. Sia le velocità di download che di upload sono risultate quasi identiche sui server locali e internazionali, lo stesso vale per il ping medio sul server internazionale. Inutile dire che entrambi i servizi sono ottimi se si punta alla velocità in una VPN.

    Prestazioni di streaming

    Tutti quanti odiano il buffering. È un dato di fatto. E come se non bastasse, la situazione peggiora man mano che il film si avvicina al momento cruciale. La scelta di una VPN con velocità di server elevate è un modo sicuro per evitare problemi di buffering. Fortunatamente, abbiamo già verificato che sia Surfshark che NordVPN offrono alcuni dei server più veloci del settore.

    Molto probabilmente la tua velocità di connessione sarà diversa dalla nostra. In compenso, Netflix fornisce raccomandazioni sulla velocità di connessione a internet per la visione dei contenuti. Hai la possibilità di condurre i tuoi test di velocità e confrontare i tuoi risultati con questi parametri.

    Velocità consigliata (Mbps)
    Alta definizione (HD) – 720p
    3 Mbps
    Alta definizione completa (FHD) – 1080p
    5 Mbps
    4K/Ultra HD (UHD)
    15 Mbps

    C’è un altro aspetto che devi prendere in considerazione per la scelta di una VPN per lo streaming. Devi verificare che la VPN funzioni con i tuoi servizi di streaming preferiti. Sia NordVPN che Surfshark supportano lo streaming su tutte le principali piattaforme di streaming.

    Surfshark
    NordVPN
    Netflix
    check
    check
    Hulu
    check
    check
    Amazon Prime Video
    check
    check
    Disney+
    check
    check
    BBC iPlayer
    check
    check
    HBO Max
    check
    check
    YouTube
    check
    check

    Aspetto chiave:

    Entrambi i fornitori di servizi offrono velocità di server elevate e supportano lo streaming su tutte le principali piattaforme. Indipendentemente dalla scelta, sia Surfshark che NordVPN sono un’ottima scelta per la visione di contenuti online.

    Disclaimer: Vietiamo l’utilizzo dei servizi di Surfshark per eventuali scopi illeciti, in quanto ciò va contro i nostri Termini di servizio. Assicurati di agire in conformità con tutte le leggi e le normative vigenti di altri fornitori di servizi.

    Protocolli VPN

    Non ti sorprenderà il fatto che abbiamo preparato un altro confronto ravvicinato tra NordVPN e Surfshark per quanto riguarda i protocolli VPN. Entrambi i fornitori utilizzano gli stessi protocolli con differenze minime.

    Protocollo
    Surfshark
    NordVPN
    OpenVPN
    check
    check
    IKEv2
    check
    check
    WireGuard
    check
    check(NordLynx)

    L’unica vera differenza è che NordVPN offre NordLynx, un protocollo basato su Wireguard. NordVPN afferma che questo protocollo rende la connessione VPN ancora più sicura.

    Per quanto riguarda la velocità, WireGuard è il protocollo più veloce di entrambi i servizi. Anche IKEv2 è apprezzato per la sua velocità e la possibilità di cambiare rete su richiesta. OpenVPN è più complesso e più lento rispetto ai protocolli precedenti. Ciononostante, gli utenti ne apprezzano la sicurezza, la stabilità e il fatto che si tratti dell’unico protocollo supportato nativamente da molti router.

    Aspetto chiave:

    Entrambi i fornitori di servizi VPN offrono i migliori protocolli attualmente disponibili. Le funzionalità aggiuntive offerte da NordLynx sono l’unica cosa che distingue NordVPN da Surfshark.

    Assistenza clienti

    Si spera sempre che nulla vada storto con un servizio a cui si è abbonati. Tuttavia, se ciò dovesse accadere, si auspica che il servizio di assistenza clienti del prodotto sia in grado di fornire una valida assistenza. Sia NordVPN che Surfshark offrono assistenza tramite live chat e via e-mail, una base di conoscenze esaustiva, nonché canali YouTube ricchi di informazioni utili.

    Servizio clienti
    Surfshark
    NordVPN
    Live chat
    check
    check
    Supporto tramite ticket
    check
    check
    Supporto tramite e-mail
    check
    check
    Supporto telefonico
    uncheck
    uncheck
    Ricerca tramite base di conoscenze
    check
    check
    Guide video

    Ovviamente abbiamo condotto alcuni test per verificare il funzionamento effettivo di ogni cosa. In entrambi i casi, gli operatori dell’assistenza clienti hanno saputo rispondere rapidamente alle richieste tramite live chat e si sono dimostrati competenti. 

    Nei casi in cui il problema risultava troppo complesso per essere risolto all’istante, veniva elaborato attraverso il sistema dei ticket e risolto in tempi ragionevoli. Anche l’assistenza via e-mal non ha impiegato molto a fornire risposte con delle soluzioni.

    E se non si volesse chattare con un operatore dell’assistenza clienti? Surfshark e NordVPN mettono a disposizione moltissime informazioni nelle loro basi di conoscenze consultabili, nonché video esplicativi che possono aiutare a risolvere la maggior parte dei problemi.

    Aspetto chiave:

    Per quanto riguarda l’assistenza clienti, non c’è niente che un’azienda offra in più rispetto all’altra. I team di assistenza si sono dimostrati competenti e rapidi nelle risposte, mentre le basi di conoscenze e le guide su YouTube sono state esaustive.

    Audit

    In passato, un’azienda VPN avrebbe potuto farla franca affermando semplicemente che i suoi servizi fossero sicuri. Ad oggi, alcune aziende vengono sottoposte ad audit di sicurezza indipendenti per dare prova della loro affidabilità. 

    Chiaramente, gli audit devono essere effettuati da società affidabili. Cure53, PricewaterhouseCoopers (PWC) e società rientranti nelle Big Four sono alcune tra le società di audit più rinomate.

    Audit di Surfshark

    Per dimostrare la sua serietà in termini di sicurezza, nel 2018 Surfshark venne sottoposta ad audit dalla società Cure53 per quanto riguarda le estensioni del browser. Nel 2021 fece seguito un audit dell’intera infrastruttura e anche in questo caso fu condotto da Cure53.

    L’unica cosa che risultò assente fu la prova definitiva della loro dichiarazione di assenza di log. Quest’ultima fu ottenuta verso la fine del 2022 mediante un rapporto di garanzia da parte di Deloitte, una delle società appartenenti alle Big Four.

    Non sono emersi problemi seri da nessuno di questi audit e tutti i problemi minori sono stati risolti rapidamente.

    Audit di NordVPN

    NordVPN ha già completato tre audit separati sulla politica di no-log. PricewaterhouseCoopers completò i primi due nel 2018 e nel 2020, mentre Deloitte completò quello più recente relativo al rapporto di garanzia sull’assenza di log alla fine del 2022. 

    Nel 2019, NordVPN venne anche sottoposta ad un audit di sicurezza completo per quanto riguarda le sue app tramite la società VerSprite. Come nel caso di Surfshark, non sono emersi problemi di sicurezza rilevanti in nessuno degli audit di NordVPN. Qualsiasi altra possibile minaccia è stata risolta in tempi brevi.

    Aspetto chiave:

    Sia NordVPN che Surfshark investono molto in questo campo. Sono state sottoposte ad audit da alcune delle più grandi società del settore per confermarsi come alcuni dei migliori fornitori di servizi VPN del mercato.

    Privacy

    La sicurezza della propria privacy è uni dei motivi principali e più importanti per cui si sceglie di utilizzare una VPN. Fortunatamente, entrambi i fornitori di servizi VPN che stiamo analizzando oggi hanno fatto della privacy la loro priorità. Lo dimostrano le loro politiche di no-log e la posizione delle sedi centrali.

    No-log

    Quando un fornitore di servizi VPN afferma di adottare una politica di no-log, implica che non tiene traccia della posizione dell’utente, non vende i dati e non raccoglie alcun dato che non sia necessario per fornire i servizi. In ogni caso deve comunque raccogliere alcuni dati. Ciò può includere le informazioni di pagamento, il nome utente e l’indirizzo e-mail.

    Sia Surfshark che NordVPN, di recente hanno ottenuto l’approvazione delle loro dichiarazioni relative all’assenza di log da parte di Deloitte. In precedenza, NordVPN fu sottoposta anche a due audit sulla politica di no-log. Con entrambi i servizi puoi avere la certezza che la tua privacy è al sicuro.

    Server con sola RAM

    Oggigiorno, disporre di una politica di no-log è comune tra i fornitori di servizi VPN. Tuttavia, Surfshark e NordVPN hanno portato la loro sicurezza a un livello superiore con il passaggio a server basati su sola RAM. 

    Ciò significa che i dati non vengono memorizzati su dispositivi fisici. Non essendo presenti, non possono essere sottratti in caso di violazione. Tutti i dati esistenti vengono cancellati ogni volta che un server viene disattivato o riavviato, il che garantisce il massimo livello di sicurezza possibile.

    Posizioni delle sedi centrali

    Nelle scelta di una VPN, bisogna assicurarsi che le sedi centrali si trovino in un Paese in cui non vigono leggi sulla conservazione dei dati. NordVPN ha sede in Panama, mentre Surfshark nei Paesi Bassi. Entrambi i Paesi consentono al fornitore di servizi VPN di proteggere completamente la tua privacy.

    Aspetto chiave:

    Tutti e due i fornitori di servizi hanno ottenuto l’approvazione delle loro dichiarazioni relative all’assenza di log. Entrambe le sedi centrali sono situate in posizioni ideali e tutti e due i servizi utilizzano server basati su sola RAM. La tua privacy sarà al sicuro indipendentemente dalla scelta di Surfshark o NordVPN.

    Sicurezza e crittografia

    Surfshark
    NordVPN
    Protocolli VPN
    WireGuard, OpenVPN, IkeV2
    WireGuard (NordLynx), OpenVPN, IkeV2
    Crittografia dati
    AES-256
    Tecnologia di occultamento
    Offuscamento NoBorders
    Server offuscati
    Sicurezza app
    Kill Switch
    Stato DNS
    DNS privato
    DNS privato

    Crittografia

    La crittografia AES(Standard di crittografia avanzato)-256 è utilizzato da entrambi i fornitori di servizi. Si tratta di un algoritmo di crittografia leader del settore che risulta quasi impossibile da violare.

    Kill Switch

    Sia NordVPN che Surfshark VPN offrono un ulteriore livello di sicurezza su tutte le piattaforme grazie alla funzionalità Kill Switch. Questo strumento interrompe la tua connessione a internet nel caso in cui la connessione alla VPN vada persa. 

    Potrebbe sembrare poco vantaggioso, ma è l’unico modo per garantire che i tuoi dati e la tua privacy siano sempre protetti. 

    Tecnologia di occultamento

    In alcuni casi, potrebbe essere necessario nascondere il fatto che si sta utilizzando una VPN. Non a caso, entrambi i servizi di permettono di farlo mediante i loro server offuscati.

    Per quale motivo si dovrebbe nascondere il fatto che si sta utilizzando una VPN? Per prima cosa, l’uso di VPN è illegale in alcuni Paesi. Inoltre, ci sono Paesi che pongono molte limitazioni sull’uso di internet e adottano una censura oppressiva nei confronti dei cittadini.

    I server offuscati ti permettono di eludere tali restrizioni e di navigare liberamente su internet. Anche se nel proprio Paese non vi sono restrizioni su internet, un server offuscato può aiutare a sbloccare i servizi di streaming sottoposti a restrizioni geografiche o a nascondere la propria attività all’ISP.

    Aspetto chiave:

    Surfshark e NordVPN condividono le stesse funzionalità di sicurezza e crittografia. C’era da aspettarselo essendo la sicurezza e la privacy le loro priorità assolute. Con entrambi i fornitori di servizi, ottieni crittografia leader del settore, protocolli e funzionalità aggiuntive.

    NordVPN vs. Surfshark: funzionalità aggiuntive

    Funzionalità
    Surfshark
    NordVPN
    AdBlocker
    check
    check
    Strumenti di blocco dei pop-up dei cookie
    check
    check
    Split tunneling
    check
    check
    Estensioni del browser
    check
    check
    Smart DNS
    check
    check
    Doppia VPN
    check
    check
    Spoofing del GPS
    check
    uncheck
    IP dedicato
    check
    check

    AdBlocker

    La funzionalità CleanWeb di Surfshark e Threat Protection di NordVPN prevedono entrambe uno strumento di blocco degli annunci. Consentono inoltre di bloccare siti web dannosi e tentativi di phishing.

    Tieni presente che nessuna delle due funzioni è un antivirus. Infatti, non sono in grado di bloccare ogni tentativo di phishing, sito web dannoso o annuncio. Pertanto, rimani alla larga dai link sospetti ad ogni costo. 

    Split tunneling

    Quando una VPN è attiva, normalmente instrada tutti i tuoi dati attraverso un tunnel. Lo split tunneling viene utilizzato se si desidera che alcuni dati vengano esclusi dalla VPN. Sia NordVPN che Surfshark VPN prevedono questa funzionalità nei loro servizi.

    Lo split tunneling si rivela utile per proteggere dati sensibili, accedere a dispositivi wireless, utilizzare due IP diversi contemporaneamente, nonché per escludere app pesanti che rallentano la connessione della VPN. 

    Smart DNS

    Purtroppo, molte smart TV e console da gioco non supportano ancora le VPN. In ogni caso, hai la possibilità di accedere a contenuti ristretti su questi dispositivi grazie alla funzionalità smart DNS (Sistema dei nomi di dominio). 

    Entrambe le aziende supportano la funzionalità smart DNS. La configurazione richiede qualche sforzo, tuttavia sono disponibili delle guide dettagliate che aiutano a raggiungere tale scopo.

    Disclaimer: Vietiamo l’utilizzo dei servizi di Surfshark per eventuali scopi illeciti, in quanto ciò va contro i nostri Termini di servizio. Assicurati di agire in conformità con tutte le leggi e le normative vigenti di altri fornitori di servizi.

    Doppia VPN

    Una Doppia VPN è esattamente ciò che suggerisce il nome. Quest’ultima offre ulteriore sicurezza instradando il traffico attraverso due server VPN. Con Surfshark la funzionalità è nota come MultiHop, ma si tratta dello stesso servizio offerto dalla Doppia VPN di NordVPN. 

    Tieni presente che l’utilizzo della funzionalità Doppia VPN può rallentare la tua connessione. Utilizza il servizio solamente quando hai veramente bisogno di ulteriore sicurezza e non per la navigazione o lo streaming occasionale.

    Spoofing del GPS

    L’uso regolare di una VPN nasconde il tuo indirizzo IP, ma non la tua posizione dalla funzione GPS. Surfshark offre la funzionalità override del GPS sull’app per sistemi Android che aiuta a nascondere la tua posizione al GPS. NordVPN non prevedere opzioni di spoofing del GPS.

    IP dedicato

    Un IP dedicato è un indirizzo IP che appartiene solamente a te e rimane sempre lo stesso mentre si utilizza una VPN. NordVPN offre un indirizzo IP dedicato in 8 Paesi in tutto il mondo; tuttavia si tratta di un servizio a pagamento che non offre alternative a un indirizzo IP statico gratuito.

    Surfshark dispone di indirizzi IP statici in 6 Paesi inclusi nel piano di base che non richiedono costi aggiuntivi. Da aprile 2023, Surfshark offre anche la funzionalità IP dedicato a pagamento con 5 posizioni in 3 Paesi. 

    Pertanto, se hai semplicemente bisogno di un IP che non cambi durante l’utilizzo di una VPN, Surfshark offre una soluzione senza costi aggiuntivi. Se desideri un indirizzo IP dedicato, sia NordVPN che Surfshark offrono tale funzionalità a pagamento.

    Aspetto chiave:

    Sia NordVPN che Surfshark sono ricche di funzionalità utili. Molte coincidono, mentre altre sono offerte soltanto da uno dei due fornitori di servizi. L’unico vincitore in questo caso sei tu, in quanto hai la possibilità di scegliere una VPN con funzionalità adatte alle tue esigenze personali.

    Surfshark vs. NordVPN riepilogo

    Categoria
    Note
    Posizioni dei server
    Surfshark offre server in più Paesi, mentre NordVPN offre più server. Pertanto la tua scelta dipenderà dalla posizione in cui e da cui desideri connetterti.
    Velocità dei server
    Le velocità di download e upload sono risultate pressoché identiche senza sostanziali differenze tra i due fornitori di servizi.
    Prestazioni di streaming
    Entrambi i fornitori offrono server VPN veloci e supportano tutte le principali piattaforme di streaming.
    Prezzo
    Surfshark VPN prevede un costo di $1.99 al mese per il piano di 2 anni, mentre NordVPN costa $4.19 al mese per 2 anni.
    Protocolli VPN
    Sia NordVPN che Surfshark utilizzano WireGuard, IKEv2 e OpenVPN. NordVPN offre una versione migliorata di WireGuard, chiamata NordLynx.
    Assistenza clienti
    Entrambi i fornitori di servizi possono vantare degli ottimi team di assistenza clienti e basi di conoscenze consultabili dettagliate.
    Audit
    Le aziende possono vantare un'ottima reputazione in tutto e per tutto. Surfshark e NordVPN hanno dato prova di quanto affermano, in quanto entrambe le aziende nel corso degli anni sono state sottoposte a degli audit completi.
    Privacy
    Grazie all’approvazione delle loro dichiarazioni di assenza di log, alle sedi perfette per una VPN e ai server basati su sola RAM, entrambi i fornitori di servizi VPN offrono la migliore privacy auspicabile.
    Sicurezza e crittografia
    Anche in questo caso, non ci sono differenze significative. NordVPN e Surfshark utilizzano il miglior algoritmo di crittografia e condividono le stesse funzionalità aggiuntive. Sarai in buone mani a prescindere dalla scelta.
    Funzionalità aggiuntive
    Surfshark offre lo spoofing del GPS, mentre NordVPN no. In ogni caso, NordVPN offre più posizioni per l’indirizzo IP dedicato. La maggior parte delle loro funzionalità sono identiche o molto simili.

    NordVPN vs. Surfshark: quale dovresti scegliere?

    Se c’è una conclusione a cui dovresti essere giunti leggendo questo post è che sia Surfshark che NordVPN sono la crème de la crème del mondo delle VPN. 

    NordVPN offre più server in America del Nord e in Europa, il che la rende un’opzione leggermente più indicata per connettersi da e verso queste aree geografiche. Inoltre, la sua velocità è risultata leggermente superiore durante i nostri test.

    D’altra parte, Surfshark offre più opzioni di connessione per gli utenti che risiedono in Asia, Africa e America del Sud. Surfshark offre anche connessioni simultanee illimitate ed è l’opzione più economica delle due, risultando perfetta per coloro che utilizzano molti dispositivi e intendono risparmiare qualche soldo in più.

    A prescindere dalla scelta che farai, sarai in buone mani. Sia Surfshark che NordVPN vantano alcuni dei server più veloci del settore e le migliori funzionalità di privacy e sicurezza disponibili al momento.

    Altri confronti e recensioni di Surfshark

    Hai bisogno di maggiori informazioni prima di scegliere una VPN? Dai un’occhiata alla nostra recensione su Surfshark dettagliata per ottenere maggiori informazioni su tutti i vantaggi offerti dal servizio. Se i dubbi persistono, consulta altre recensioni sui confronti e scopri come si colloca Surfshark in questa competizione.

    Naviga su internet privatamente sfruttando velocità fulminee

    Prendi Surfshark

    FAQ

    Surfshark funziona con Netflix?

    Sì! Surfshark funziona con Netflix e grazie alle sue velocità fulminee, potrai goderti il servizio senza problemi di buffering.

    Surfshark appartiene a NordVPN?

    No, tuttavia appartengono alla stessa società madre: Nord Security. Surfshark ha annunciato la fusione con Nord Security nel febbraio del 2022. In seguito alla fusione, Surfshark continua ad operare come azienda separata. Ha mantenuto il proprio marchio, l’infrastruttura, i dipendenti, il management e lo sviluppo dei prodotti.

    Surfshark è migliore di NordVPN?

    Surfshark non è migliore di NordVPN e in ogni caso sono molto simili. Ciononostante, Surfshark può risultare migliore rispetto a NordVPN se intendi connetterti dall’Asia o dall’Africa o se necessiti di connessioni simultanee illimitate.