How to change your location: VPNs, proxies, Tor

Se stai leggendo questo articolo, sicuramente hai cercato “Cambiare posizione VPN” e fai bene a farlo, in quanto dopotutto è uno dei principali vantaggi legati all’utilizzo di una VPN (Rete privata virtuale). Ciò può contribuire alla tutela della privacy, proteggendoti sulle reti Wi-Fi pubbliche, aggirando le restrizioni dei firewall, eludendo la censura e così via. Tuttavia, non è l’unico modo per cambiare la provenienza del tuo traffico. 

In questo articolo vedremo perché e come cambiare la posizione VPN (l’opzione più affidabile), nonché come cambiare Paese con il browser Tor, un proxy e come farlo manualmente su tutti i principali dispositivi.

Tabella dei contenuti

    Antivirus che funziona da dietro le quinte
    Proteggi il tuo dispositivo, i file e la webcam in tempo reale
    Passa a Premium
    Con un rimborso garantito entro 30 giorni
    Surfshark

    Perché cambiare la mia posizione online?

    Ciò che svolgi non dovrebbe interessare a nessuno e la scelta di divulgare o meno determinate informazioni dovrebbe spettare esclusivamente a te. Cambiare la tua posizione o il tuo indirizzo IP (Protocollo Internet) è uno dei modi per preservare questo diritto. Sicurezza, privacy, libertà di scelta e convenienza sono le principali motivazioni che spingono a cambiare posizione.

    Rimani privato

    Il tuo indirizzo IP funge da ID su internet ovunque tu vada. Pertanto, osservando il tuo IP, una persona è in grado di capire la tua posizione generica corrente. Inoltre, i siti web e le terze parti tracciano la tua attività online anche quando non sei connesso a un account. Cambiando la tua posizione e utilizzando una VPN, puoi impedire tale pratica.

    Eludi le restrizioni 

    Dovresti avere diritto a navigare sul web liberamente. Molti paesi e istituzioni pongono restrizioni ai firewall per impedire l’accesso libero a internet (ad esempio alle piattaforme dei social media). 

    Internet è stato concepito per tutti (da cui il termine inter), tuttavia la differenza tra le politiche governative e istituzionali ha portato a una rete divisa. I risultati di ricerca sono diversi o vengono rimossi e alcune parti del web sono del tutto inaccessibili..

    Cambiando la posizione con una VPN potrai eludere le restrizioni geografiche e navigare sul resto del web in totale libertà.

    Scegli prezzi più convenienti

    Cambiare posizione permette di accedere a mercati dai prezzi inferiori. La maggior parte di essi modifica i prezzi in base all’area geografica in cui si trovano. Ad esempio, il costo del latte varia in Paesi con economie diverse (oltre ad altre importanti variabili). Lo stesso vale per i fornitori di servizi internet.

    Come cambiare posizione online

    Cambiare posizione sul web implica semplicemente cambiare IP online. Il modo migliore e più sicuro per farlo è quello di utilizzare una VPN. E come per tutte le cose, esistono più modi per farlo.

    Utilizza una VPN e cambia il tuo IP

    Trova il servizio VPN con il piano che si adatta meglio alle tue esigenze e aprire la rispettiva pagine dell’ordine. Ovviamente consigliamo Surfshark. Inoltre non si può iniziare senza prima creare un account! 

    Passaggio 1: Abbonati a un servizio VPN.

    Subscribe to a VPN service.

    Passaggio 2: Scarica e installa l’app VPN.

    Tutto ciò che devi fare è decidere quale dispositivo vuoi proteggere per primo. Hai dei dubbi su quali dispositivi puoi coprire? Nella nostra pagina per il download puoi trovare un elenco completo e puoi connettere più dispositivi contemporaneamente.

    Passaggio 3: Accedi all’app.

    Log in to the app.

    Basterà aprire l’app VPN dopo averla installata e accedere per iniziare a utilizzare l’abbonamento. 

    Passaggio 4: Fai clic su Quick Connect.

    Click Quick-connect.

    Fatto! La tua posizione è stata cambiata, ti è stato assegnato un nuovo indirizzo IP e i tuoi dati sono protetti. La connessione rapida ti permette di connetterti ai server più vicini e meno affollati, garantendoti la massima velocità di connessione a internet.

    E se il server ottenuto con Quick Connect non è adatto alle tue esigenze, puoi cambiare la posizione personalmente.

    Cambia la tua posizione con Surfshark

    Prendi Surfshark

    Utilizza una VPN per cambiare la tua posizione in un Paese specifico.

    Il suddetto metodo permette di connettersi a una posizione casuale, tuttavia se desideri scegliere il paese, dovrai effettuare alcuni passaggi aggiuntivi:

    Passaggio 1: Accedi all’app.

    Passaggio 2: Vai alla scheda delle posizioni.

    Go to the Locations tab.

    Una buona VPN offre numerosi server e Surfshark non fa eccezione. L’unica domanda che devi porti è quale sia il prossimo server da provare.

    Passaggio 3: Trova la posizione desiderata (server VPN).

    Find the location (VPN server) you want.

    È difficile scorrere tutte le posizioni, lo comprendiamo. Utilizza la barra di ricerca nella parte superiore delle posizioni per cercare quella desiderata.

    Passaggio 4: Fai clic sulla posizione per connetterti ad essa.

    Click on the location to connect to it.

    È un gioco da ragazzi! E anche nel caso in cui il tuo dispositivo non supporti l’app, hai la possibilità di configurarlo manualmente oppure utilizzare un router VPN in alternativa.

    Utilizza il browser Tor

    Cambiare la propria posizione con il browser Tor è piuttosto semplice, in quanto tutto ciò che occorre fare è avviare il browser: 

    Passaggio 1: Scarica e installa il browser Tor.

    A screenshot of the Tor Browser's download page

    Passaggio 2: Avvialo e fai clic su Connetti.

    A screenshot of the Tor Browser launch tab, the

    Passaggio 3: Finito!

    Rapido vero? Purtroppo presenta alcuni svantaggi:

    • La scelta di una posizione specifica non è più semplice come l’esecuzione del browser e richiede di smanettare tra le impostazioni;
    • Copre solo se stesso: tutte le altre applicazioni o ricerche che non passano attraverso Tor utilizzano l’IP e la posizione effettive dell’utente; 
    • Il browser Tor è lento.

    In generale, Tor è un ottimo strumento per l’anonimato. Al contempo, non è necessario rischiare di esporre la propria posizione attraverso il traffico dati non criptato o di incorrere in lunghi tempi di caricamento.

    Ti consigliamo di scegliere una VPN premium come Surfshark.

    Utilizza un proxy

    I passaggi specifici per configurare un proxy variano a seconda del sistema in uso. Di seguito riportiamo i passaggi di base, tuttavia si consiglia di verificare personalmente le specifiche dei propri dispositivi: 

    Passaggio 1: Apri le impostazioni del proxy del tuo dispositivo;

    Passaggio 2: Inserisci l’indirizzo del tuo server proxy e il numero di porta;

    Passaggio 3: Salva le modifiche.

    È tutto, la tua posizione e l’indirizzo IP sono stati modificati! Tutto molto semplice. Tuttavia, i server proxy non offrono la crittografia e, sebbene la tua posizione venga nascosta, i tuoi dati non potranno beneficiare di una maggiore sicurezza.

    Cambia l’indirizzo IP manualmente

    L’ultima opzione sicura per cambiare il tuo IP è quella di farlo manualmente. Per lo meno questo metodo dovrebbe servire a ingannare i ficcanaso facendo credere loro di provenire da un altro luogo.

    Cambiare la propria posizione su Windows:

    1. Dal menu Start, andare a Impostazioni;
    2. Scegliere Rete & internet;
    3. Scegliere Proprietà alla voce connessione all’area locale;
    4. Selezionare Modifica alla voce assegnazione dell’IP e scegliere Manuale;
    5. Attivare IPv4, inserire il proprio indirizzo IP desiderato e fare clic su Salva.

    Cambiare la propria posizione su macOS:

    1. Andare al menu Apple (icona Apple nell’angolo superiore sinistro);
    2. Scegliere Preferenze di sistema nel menu a discesa;
    3. Fare clic su Rete;
    4. A sinistra dovrebbe essere visualizzato l’elenco delle reti; selezionare la propria rete e fare clic su Avanzate sul lato destro della tabella;
    5. Selezionare TCP/IP nella parte superiore al centro;  
    6. Nella riga Configura IPv4, selezionare Manualmente;
    7. Inserire il nuovo IP e fare clic su OK.

    Cambiare la propria posizione su iOS (iPhone, iPod, iPad):

    1. Andare a Impostazioni sul proprio dispositivo;
    2. Selezionare Wi-Fi;
    3. Selezionare la rete alla quale si è connessi;
    4. Nella sezione IPv4, selezionare Configura IP;
    5. Selezionare Manuale e inserire l’indirizzo IP desiderato.

    Cambiare la propria posizione su Android:

    1. Andare alle impostazioni Android;
    2. Selezionare Wireless & reti e andare a Wi-Fi;
    3. Tenere premuta la rete Wi-Fi a cui si è connessi al momento;
    4. Selezionare Modifica rete e andare alle Opzioni avanzate;
    5. Modificare l’indirizzo nelle impostazioni dell’IP da DHCP a Statico.

    In ogni caso, per motivi di sicurezza consigliamo di utilizzare una VPN per cambiare posizione. Cambiare manualmente il proprio IP non è sufficiente se si è spiati. Una VPN è l’opzione migliore poiché cripta anche il traffico di dati in modo che eventuali malintenzionati non capiscano cosa stiano spiando.

    Scollega il router

    Scollegare il router è il modo più semplice (anche se poco efficace) per ottenere un nuovo indirizzo IP. Una volta ricollegato, il server DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) del fornitore di servizi internet potrebbe assegnare un nuovo indirizzo IP al router.

    In ogni caso, tenere il router scollegato può richiedere da minuti a ore, a seconda del tempo di lease dell’IP. Inoltre, il tuo ISP (Fornitore di servizi internet) potrebbe assegnarti lo stesso indirizzo IP che avevi prima.

    Tale metodo è poco efficace e non garantisce lo stesso livello di privacy di una VPN.

    Come faccio a sapere se la mia posizione VPN è stata modificata?

    Verificare la posizione VPN è una buona idea per capire se la propria connessione VPN funziona come dovrebbe. Un modo semplice per farlo è quello di utilizzare uno strumento di rilevamento di indirizzi IP.

    Se sei connesso a una VPN e il tuo indirizzo IP continua a essere mostrato come posizione effettiva, significa che il servizio VPN non è sicuro e che non funziona come dovrebbe. In tal caso dovrai scegliere un altro provider.

    In che modo una VPN cambia la mia posizione?

    Quando utilizzi internet, il tuo indirizzo IP rivela la tua posizione fisica. Al contempo, una VPN nasconde la tua posizione IP. Ecco in che modo:

    • Una VPN consente di scegliere una posizione virtuale diversa e di ottenere un nuovo indirizzo IP da visualizzare sui siti web. 

    Per esempio, se vivi in Germania e ti connetti in Australia, qualsiasi sito web visitato vedrà un indirizzo IP australiano. Ciò porta a pensare i siti web che le richieste ricevute provengano dall’Australia.

    • Una VPN cripta i tuoi dati creando un tunnel e instradandoli attraverso di esso. 

    Immagina le cose in questo modo: hai un regalo di Babbo Natale segreto da dare all’amico A. Lo consegni all’amico B, in modo che l’amico A non sappia che è da parte tua. L’amico A apprezza il regalo e consegna all’amico B un biglietto di ringraziamento da consegnare al Babbo Natale segreto. In questo modo, sia il regalo che il biglietto di ringraziamento vengono consegnati, ma l’amico A non scopre nulla su di te. 

    Con una VPN, chiunque controlli il tuo traffico vedrà l’indirizzo IP del server VPN e la sua posizione anziché la tua posizione effettiva.

    Alcuni servizi possono utilizzare il tuo indirizzo DNS o i dati WebRTC per ottenere i dati sulla tua posizione, tuttavia una buona VPN si occupa anche di questo. 

    Conclusioni: ottieni la VPN che terrà sempre nascosta la tua posizione

    Se desideri proteggere la tua privacy o aggirare i firewall restrittivi, l’opzione migliore è quella di cambiare il tuo indirizzo IP e la tua posizione effettiva utilizzando una VPN. A tal proposito, Surfshark offre un’opzione facile da usare, sicura ed economica, che consente di cambiare indirizzo IP in pochi minuti.

    Nascondi la tua posizione oggi stesso

    Prendi Surfshark

    FAQ

    Come posso cambiare la mia posizione VPN gratuitamente? 

    Ottenendo una VPN gratuita. Tuttavia non dovresti!

    Le VPN gratuite possono cambiare la tua posizione IP, tuttavia non hanno le risorse necessarie per proteggerti dalle fughe di dati DNS. Oppure potrebbero vendere i tuoi dati per finanziare il proprio servizio. Oltre a ciò, non sono in grado di mantenere la sicurezza del loro servizio, quando è proprio questo il motivo per cui si sceglie di cambiare il proprio il tuo indirizzo IP.

    È illegale cambiare la propria posizione con una VPN?

    No, a meno che non si risieda in un Paese in cui l’uso delle VPB sia illegale in generale. In ogni caso, tieni presente che, sebbene non sia illegale, potrebbe essere contrario ai termini e alle condizioni dei servizi che utilizzi.

    Disclaimer: Vietiamo l’utilizzo dei servizi di Surfshark per eventuali scopi illeciti, in quanto ciò va contro i nostri Termini di servizio. Assicurati di agire in conformità con tutte le leggi e le normative vigenti dei fornitori di servizi di streaming.

    Come cambiare la propria posizione con una VPN

    Per cambiare posizione con una VPN, devi seguire i seguenti passaggi:

    Passaggio 1: Abbonati a un servizio VPN (le VPN premium come Surfshark sono migliori di quelle gratuite);

    Passaggio 2: Scarica e installa l’app VPN sulla piattaforma desiderata;

    Passaggio 3: Accedi all’app con il nome utente e la password;

    Passaggio 4: Fai clic su Connetti.

    Fatto!

    È sicuro cambiare IP online con una VPN?

    È come chiedere se è possibile usare una VPN in modo sicuro. Dipende dal tipo di VPN che si sta utilizzando e da quello che si vuole cambiare. L’operazione in questione è sicura, ma il fornitore di servizi potrebbe non esserlo. Pertanto, controlla quali sono le politiche adottate dai fornitori di servizi VPN, il loro passato e ciò che viene fatto con i tuoi dati.