a magnifying glass looking at Tor vs. VPN

Se la libertà di internet e la privacy sono importanti per te, allora probabilmente avrai sentito parlare di Tor (Il router cipolla) e delle VPN (Rete privata virtuale).

I due sono piuttosto simili.

Il browser Tor e le VPN sono strumenti per la privacy e la sicurezza online. Entrambi ti consentono di aggirare la censura, le restrizioni e di rimanere invisibile online.

Tuttavia differiscono in molti aspetti.

Prezzo principali differenza tra Tor e le VPN risiedono nei loro casi d’uso. Le VPN sono più veloci e più adatte per le attività quotidiane rispetto a Tor come ad esempio per la semplice navigazione e lo streaming. Tor è lento e orientato alla privacy. Ques’ultimo è più indicato per inviare informazioni sensibili che potrebbero mettere in pericolo la tua libertà o la vita.

Sintesi delle differenze tra Tor e le VPN

Ecco una breve rassegna delle differenze tra Tor e le VPN:

Tor
VPN
Accessibilità
Elevata
Elevata
Prezzo
Gratis
Basso
Velocità
Basse
Elevate
Download
Assente
Elevata
Streaming
Assente
Veloce
Elusione della censura
Accesso a contenuti geobloccati
Variabile
Illimitato
Anonimato
Elevato
Da basso a elevato (a seconda del provider)
Possibilità di sovversione
Basse
Da basse a elevate (a seconda del provider)

Cos’è Tor (browser)?

A Tor user looking closer at the tor network with entry, middle, and exit nodes

Il nome “Tor” può significare molte cose. Di solito si riferisce alla rete Tor, al browser Tor o al progetto Tor.

Gli sviluppatori definiscono Tor un software aiuta a rimanere protetti online. Si tratta di uno strumento gratuito utilizzato da molti fanatici della privacy. 

Tor reindirizza la tua connessione tramite una rete mondiale di volontari. In questo modo, fonde insieme i dati dei suoi utenti. Pertanto è difficilissimo identificare qualcuno sulla rete.

Gli utenti di Tor vanno da coloro che perseguono la verità come giornalisti, investigatori e informatori, a criminali online, hacker e spacciatori di droga che utilizzano il dark web per scopi più loschi. 

Tuttavia ciò non rappresenta la regola. Molte persone utilizzano Tor semplicemente per migliorare la propria privacy.

Cos’è una VPN (provider)?

A VPN user looking closer at the VPN connection, indicating the traffic VPN encrypts

Una Rete privata virtuale è uno strumento per la privacy che svolge un compito simile (non lo stesso) di Tor ma in modo diverso.

Una VPN crea una rete privata su una rete pubblica utilizzando dei server piuttosto che dei volontari. Il server agisce quasi come una coperta per la tua connessione reale.

Ciò rende una VPN più veloce di Tor, ma allo stesso tempo anche più costosa da mantenere.

Una VPN crea un tunnel criptato che protegge il tuo traffico di internet. Quando ti connetti a una VPN, stabilisci una connessione tra il tuo dispositivo e il server. Ciò ti consente di modificare il tuo indirizzo IP effettivo e la posizione tramite una VPN.

Tor: pro e contro

Come accennato in precedenza, Tor e le VPN sono diversi. Ciascuno presenta i suoi vantaggi e svantaggi. Ecco i pro e i contro di Tor per rendere meglio l’idea:

Pro
Contro
Economico e semplice da utilizzare
Lenta
Difficile da compromettere
Non adatto per il download dei file
Offre il massimo dell'anonimato
Vulnerabilità dei nodi
Aiuta a eludere i geoblocchi e la censura
Poco adatto per accedere a contenuti geobloccati specifici
Accessibilità limitata ai siti web

Spiegazione dei pro di Tor: 

  1. Economico e semplice da utilizzare: è possibile scaricare Tor dal sito web del progetto gratuitamente. Funziona su tutti i principali sistemi operativi. Il browser non presenta difficoltà maggiori di utilizzo rispetto a qualsiasi altro browser. 
  2. Difficile da compromettere: La rete di Tor è mantenuta da volontari che gestiscono quasi 7000 relè in tutto il mondo. Per questo motivo, la rete si rivela particolarmente difficile da scardinare.  
  3. Offre il massimo dell’anonimato: solo il nodo di ingresso conosce il tuo IP, tuttavia non è in grado di sapere quali dati vengono inviati a parte il semplice fatto che si sta utilizzando Tor. Il nodo di uscita può esaminare le informazioni inviate, ma non è in grado di individuarne l’autore. 
  4. Aiuta a eludere i geoblocchi e la censura: nel caso in cui nel tuo pese vi siano dei siti web bloccati, Tor ti permette di avere accesso ad essi. 

Spiegazione dei contro di Tor:

  1. Lento: i tuoi dati vengono fatti rimbalzare attraverso tre relè casuali. Pertanto, la tua connessione può essere veloce solo quanto quella del nodo più lento. Questo è il motivo per cui molti siti web .onion hanno un aspetto piuttosto scarno rispetto ai siti web normali. 
  2. Non adatto per il download dei file: La rete Tor è già lenta di suo. Utilizzarla per scaricare file comporta rallentamenti persino maggiori.
  3. Vulnerabilità dei nodi: se non utilizzi una connessione HTTPS, i tuoi dati saranno visibili nel nodo di uscita. Essendo Tor una rete gestita da volontari, non puoi avere la certezza che i tuoi dati non vengano intercettati. Ciononostante, Google riferisce che il 90% della navigazione su Chrome avviene tramite una connessione HTTPS, pertanto tale problema non è così rilevante al giorno d’oggi. 
  4. Poco adatto per accedere a contenuti geobloccati specifici: non è semplice accedere a contenuti geobloccati che sono disponibili solamente in un singolo paese. La selezione casuale dei nodi implica che non puoi avere un controllo effettivo sul paese in cui il tuo nodo di uscita e le letture del servizio IP si troveranno.
  5. Accessibilità limitata ai siti web: alcuni siti web di uso quotidiano bloccano le connessioni attraverso la rete Tor. Sono stati segnalati anche casi in cui alcuni ISP hanno minacciato di tagliare il servizio agli utenti di Tor e altri in cui le agenzie di sicurezza avevano maggiori probabilità di rintracciarli. 

VPN: pro e contro

Per fare un confronto, ecco in sintesi i pro e i contro delle VPN:

Pro
Contro
Buona velocità di internet
Non sono gratuite
Protezione a coperta
Possono rivelare il tuo indirizzo IP
Adattabilità
Più facili da compromettere
Soluzione per eccellenza per il geoblocco
Non presentano particolari limitazioni per i siti web

Spiegazione dei pro delle VPN:

  1. Buona velocità di internet: dato che le VPN fanno rimbalzare il segnale attraverso un solo server, la connessione risulta molto più veloce.
  2. Protezione a coperta: una VPN protegge e cripta tutte le tue connessioni sul dispositivo. Ciò non riguarda solamente la navigazione, ma anche il gaming, lo streaming, il download dei file, ecc.
  3. Adattabilità: mentre Tor funziona principalmente attraverso il browser Tor, una VPN è in grado di proteggere qualsiasi dispositivo che supporta. In alternativa puoi proteggere un’intera rete Wi-Fi network installando una VPN su un router.
  4. Soluzione per eccellenza per il geoblocco: una VPN ti consente di guardare contenuti che sono vietati nel tuo paese. Hai anche la possibilità di accedere a contenuti disponibili in un paese specifico connettendoti a un server VPN che si trova nel paese in questione.
  5. Non presentano particolari limitazioni per i siti web: alcuni servizi di streaming come Crunchyroll cercano di contrastare gli utenti di VPN. Tuttavia, la stragrande maggioranza dei siti web non presenta ostacoli.

Spiegazione dei contro delle VPN:

  1. Non sono gratuite. Le VPN gratuite esistono ma non sono sicure. L’unico servizio affidabile che non comporta rischi per i tuoi dati è quello offerto dalle VPN a pagamento.
  2. Potrebbero rivelare il tuo indirizzo IP: i tuoi dati potrebbero essere in pericolo nel caso in cui il tuo fornitore di servizi VPN abbia una politica di no-log scarsa. Questo è il motivo per cui è importante utilizzare una VPN no-log.
  3. Tutte le uova in un solo paniere: Con una VPN, ti connetti soltanto a un singolo server. In teoria è più facile da compromettere rispetto al sistema a tre nodi di Tor.

Tor a confronto con le VPN: Quale dei due è meglio utilizzare?

Sia Tor che le VPN sono degli strumenti per la privacy. 

Tor è più indicato per i casi più estremi e per la condivisione di informazioni sensibili. Una VPN è molto più affidabile per l’uso quotidiano, come la semplice navigazione o lo streaming di contenuti.

Pertanto, utilizza quello che meglio si addice alle tue esigenze! Se lo desideri, puoi utilizzare entrambi contemporaneamente.

Tor in combinazione con una VPN

Tor together with a VPN

Per una maggiore sicurezza è possibile utilizzare una VPN con Tor. In effetti è ciò che dovresti fare se accedi a siti web .onion.

Quali sono i vantaggi? Se il tuo traffico di internet si connette al server VPN prima della rete Tor, il server VPN camuffa il tuo IP. Ciò significa che anche nel caso in cui il nodo di ingresso di Tor venga compromesso, la parte interessata non sarà in grado di ottenere il tuo indirizzo IP. 

Tuttavia tale strategia rallenta la connessione ulteriormente. In ogni caso se utilizzi Tor, non lo fai per la velocità. In definitiva, ciò può essere un valido compromesso a patto che tu disponga di un fornitore di servizi VPN affidabile.

Sono legali Tor e le VPN?

Tor e le VPN sono legali nella maggior parte del mondo. Alcuni paesi vietano l’uso delle VPN per controllare la libertà di parola. Per ironia della sorte, tali paesi sono i luoghi in cui Tor e le VPN sono maggiormente necessari.

Tor a confronto con le VPN: la conclusione

Sia Tor che le VPN sono degli strumenti per la privacy con scopi simili. Tuttavia differiscono per il modo in cui funzionano. In virtù di tali divergenze, ciascuno presenta i suoi pro e contro.

Per motivi di privacy, puoi utilizzare l’uno o l’altro.

Tor è più sicuro per condividere informazioni sensibili o qualsiasi altra cosa che potrebbe metterti in pericolo. Allo stesso tempo è lento e non è adatto al download di file o allo streaming. Nel complesso è pensato principalmente per la navigazione.

Una VPN dal canto suo è molto più veloce. È anche in grado di offrire gli stessi livelli di sicurezza e privacy se si dispone di un provider valido e affidabile.

Nota: Surfshark non incoraggia in alcun modo l’utilizzo di una VPN che potrebbero potenzialmente violare le Condizioni di altri fornitori di servizi.

Privacy a portata di mano

Garanzia di rimborso a 30 giorni

Inizia